Top

Dazn verso una modifica del contratto con gli abbonati: niente più doppia utenza

Non sarà più possibile l’accesso ai contenuti in contemporanea da due dispositivi

Dazn
Dazn

globalist Modifica articolo

9 Novembre 2021 - 08.29


Preroll

Dazn ha iniziato male e continua peggio. Dai molteplici e ingiustificabili disservizi nei confronti degli abbonati, ora proprio verso di loro è indirizzata un’altra “sorpresa”.
Dazn sta per mettere fine alla possibilità di concedere a due utenze collegate allo stesso abbonamento di accedere ai contenuti contemporaneamente da due device che si trovano a distanza l’uno dall’altro. Lo riporta il Sole24Ore, secondo cui la piattaforma si avvia a una modifica del contratto: Contattata dal Sole 24 Ore, la piattaforma che ha in pancia i diritti per la Serie A per il 2021-24, in partnership con Tim, Dazn replica con un «no comment». Il “due al posto di uno” è però in procinto di lasciare la scena. 
E sarebbero infatti in partenza le comunicazioni agli abbonati che devono essere informati per avere la possibilità di esercitare il recesso, entro 30 giorni. In questo modo, l’avvio delle comunicazioni in questi giorni porterà dunque la novità a regime a partire da metà dicembre, mettendo la parola fine a una possibilità, la “doppia utenza contemporanea” (a volerla battezzare con un’espressione ad hoc) che per gli abbonati Dazn era finora prevista al punto 8.3 delle condizioni di utilizzo.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile