Nucleare, il Cremlino lancia segnali opachi: "No all'uso della bomba a meno che..."
Top

Nucleare, il Cremlino lancia segnali opachi: "No all'uso della bomba a meno che..."

La Russia non utilizzerà armi nucleari a meno che non vi sia una minaccia esistenziale. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

Nucleare, il Cremlino lancia segnali opachi: "No all'uso della bomba a meno che..."
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Marzo 2024 - 12.56


ATF

Ancora segnali ambigui che lanciano messaggi opachi sulla bomba atomica.  La Russia non utilizzerà armi nucleari a meno che non vi sia una minaccia esistenziale. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

Le riflessioni dell’Occidente sulla possibilità di una guerra nucleare sono «irresponsabili e pericolose» perché banalizzano l’argomento, ha osservato. «Tutti i discorsi sulla guerra nucleare, di cui sentiamo spesso parlare dall’Occidente, dalle capitali europee e dagli Stati Uniti, sono altamente irresponsabili ed estremamente pericolosi, perché rendono l’argomento di routine. Questo è molto pericoloso», ha detto Peskov.

«Una guerra nucleare significherebbe un addio con metodo definitivo», ha aggiunto. Per quanto riguarda la possibilità che la Russia faccia ricorso alle armi nucleari, Peskov ha ricordato al pubblico la dottrina russa. «Le armi nucleari verranno utilizzate solo in caso di minaccia esistenziale per il nostro Paese. Ciò è impossibile in qualsiasi altro caso», ha detto il portavoce del Cremlino

Leggi anche:  Il Cremlino non nasconde la delusione per la mancata vittoria della beniamina Le Pen
Native

Articoli correlati