Top

Gli insulti di Trump sull'anziano ferito alla testa a Buffalo: "Solo una messinscena Antifa"

Il miliardario diffonde fake news sul 75enne Martin Cugino, alludendo che sia caduto appositamente per fare scena. Nel frattempo siti di estrema destra spargono altre menzogne

Martin Cugino spintonato dagli agenti a Buffalo
Martin Cugino spintonato dagli agenti a Buffalo

globalist

9 Giugno 2020 - 17.21


Preroll

Senza vergogna: Donald Trump torna sul video, che nei giorni scorsi ha fatto indignare l’America, degli agenti che spingono a terra con violenza un anziano dimostrante che cadendo sul marciapiede è rimasto ferito alla testa, ed afferma che potrebbe essere stata “una messinscena”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Non solo, in un tweet oggi il presidente afferma che il 75enne Martin Cugino potrebbe essere “un provocatore Antifa”, il movimento antifascista ed antirazzista che Trump accusa di essere responsabile degli scontri.

Middle placement Mobile

“Ho guardato il video, è caduto con una forza maggiore di quella della spinta – ha scritto Trump – che sia stata una messinscena?”.
E poi, citando una notizia diffusa da One America News Network sito di estrema destra, ha aggiunto che Cugino è stato “spinto dopo che sembra che stia cercando” di danneggiare l’apparecchio di comunicazione che l’agente ha sulla divisa.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage