Top

Ischia, il ministro Musumeci: "Serve una radicale riforma dei condoni. Abbattere gli abusi? E' difficile..."

"Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l'abbattimento di case abusive, soprattutto quelle realizzate in zone ad alto rischio, serve una dotazione finanziaria".

Ischia, il ministro Musumeci: "Serve una radicale riforma dei condoni. Abbattere gli abusi? E' difficile..."
Nello Musumeci

globalist Modifica articolo

28 Novembre 2022 - 12.20


Preroll

Ischia, Casamicciola. Il ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci, ha parlato del problema abusivismo e della necessità di poter procedere all’abbattimento delle case più “pericolose”. Una necessità, però, di difficile attuazione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case abusive, soprattutto quelle realizzate in zone ad alto rischio, serve una dotazione finanziaria”.

Middle placement Mobile

“Molto spesso i sindaci hanno difficoltà ad attivare persino i mezzi meccanici che debbono eseguire l’abbattimento. È una materia complessa e difficile. Noi non possiamo e non dobbiamo lasciare soli i primi cittadini in questa situazione”, ha proseguito.

Dynamic 1

“Prima diamo dignitosa sepoltura alle, purtroppo, ulteriori vittime e poi parliamo di responsabilità e anche di correttivi perché la normativa attuale ha bisogno di interventi concreti e qualche volta anche radicali”, ha risposto Musumeci ad una domanda sui condoni concessi in Italia. 

“Bisogna fare una netta distinzione tra chi ha aperto una finestra in più e non doveva aprirla e l’abuso di chi ha costruito un villino sulla spiaggia o in una zona ad alto rischio come è accaduto purtroppo ad Ischia – le parole del ministro -. È una materia complessa che sarà al vaglio del governo col concorso di diversi ministeri per trovare una sintesi”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile