Top

Ricciardi sul Green Pass: "L'obbligo è fondamentale. Altri Paesi come Francia e Portogallo ci hanno seguito"

Il professore ordinario di igiene e medicina preventiva all'Università Cattolica: "Stiamo marciando verso il 90% che potremo raggiungere entro l'anno. C'è una minoranza della minoranza, il 3%, che non si può convincere"

<picture> Walter Ricciardi </picture>
Walter Ricciardi

globalist

22 Ottobre 2021


Preroll

Nel consueto appuntamento dei ‘trecento secondi’ all’interno di ‘Giletti 102.5’ è intervenuto il professor Walter Ricciardi, professore ordinario di igiene e medicina preventiva all’Università Cattolica e consigliere del ministro della Salute per l’emergenza Covid-19.
Sulle polemiche relative al Green pass sul posto di lavoro, ha detto: “L’obbligo serve. Altri Paesi come Francia e Portogallo ci hanno seguito, e dai numeri si nota come siamo i Paesi che in tutto il mondo hanno meno casi e meno morti. Un risultato dovuto alle cautele, al Green pass e alle vaccinazioni”. Sulla percentuale di italiani non ancora immunizzati: “Stiamo marciando verso il 90% che potremo raggiungere entro l’anno. C’è una minoranza della minoranza, circa il 3%, che non si può convincere perché alimentata da una serie di convinzioni. Un altro 15% ha paura, ma con queste persone bisogna parlarci”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage