Top

Dazn ufficializza le nuove tariffe per la prossima stagione: sui social esplode la protesta degli utenti

La piattaforma streaming ha annunciato che solo con l'abbonamento plus si potrà condividere l'account con un'altra persona, a un costo di 39,99 euro. Migliaia le proteste.

Dazn ufficializza le nuove tariffe per la prossima stagione: sui social esplode la protesta degli utenti

globalist Modifica articolo

9 Giugno 2022 - 14.36


Preroll

Dazn ha comunicato al pubblico le nuove tariffe per la prossima stagione, scatenando le proteste degli utenti che sui social hanno subissato di proteste la nota piattaforma di streaming sportivi. Sarà introdotto l’abbonamento Plus per mettere ordine al tema della doppia utenza, cioè la condivisione dell’account tra amici e parenti per vedere gli avvenimenti sportivi. In mattinata la piattaforma ha comunicato ai suoi abbonati le modifiche alle condizioni di utilizzo e alla carta dei servizi che saranno efficaci dal prossimo 2 agosto.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Solo con il nuovo piano di abbonamento Dazn Pus, al costo di 39,99 euro al mese, sarà possibile registrare fino a sei dispositivi e «guardare i contenuti in contemporanea da due dispositivi tra quelli registrati anche se non connessi alla rete internet» della stessa abitazione. 

Middle placement Mobile

Con l’abbonamento standard, da 29,99 euro al mese, sarà invece possibile registrare «fino a due dispositivi all’App Dazn» in modo da guardare i contenuti «in contemporanea da entrambi i dispositivi se connessi alla rete internet della tua abitazione (cavo o wi-fi: fibra, xDSL, FWA)» riporta la comunicazione a proposito del tema della doppia utenza. «Potrai comunque sempre utilizzare Dazn in mobilita’ ma non mentre viene utilizzato l’altro dispositivo registrato – continua la comunicazione – L’account Dazn e’ personale e non puo’ essere condiviso. Solo chi vive con te puo’ usare il tuo account Dazn, secondo le modalita’ prescritte».

Dynamic 1

La comunicazione dei nuovi piani di abbonamento verrà inviata agli abbonati nell’arco della giornata di oggi. Stefano Azzi, CEO di DAZN Italia commenta “Da sempre l’ambizione di DAZN è quella di portare lo sport in streaming a un numero sempre crescente di tifosi, per farlo lavoriamo all’acquisizione di diritti sportivi di primo livello e non solo. Abbiamo arricchito l’offerta editoriale portando in piattaforma tutta la Serie A TIM, tutta la Serie BKT, LaLiga spagnola in esclusiva, tutta l’Europa League, il meglio della Conference League e diverse competizioni calcistiche internazionali. 

A questi si aggiungono anche le partite in esclusiva della UEFA Women’s Champions League, i canali tematici di Juventus, FC Internazionale e AC Milan, RedBull TV, gli eventi sportivi trasmessi sui canali Eurosport 1HD e 2HD come il tennis, i programmi di approfondimento come Sunday Night Square e SuperTele, oltre alla ricca copertura assicurata dai contenuti on demand presenti in app, perché le emozioni dello sport vivono anche fuori dai campi di gioco. Il piano degli abbonamenti proposto per la prossima stagione riflette il valore degli eventi sportivi che trasmettiamo in diretta in Italia, il valore del prodotto Serie A TIM e della nostra proposta editoriale. Una nuova offerta che abbiamo sviluppato per continuare a investire in Italia e portare ulteriore valore e qualità ai nostri clienti”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile