Top

Nuova raffica di missili: sirene a Kiev, un razzo cade in Moldavia. Quasi metà regione di Kiev sarà presto al buio

Molte città sono rimaste senza luce e acqua, mentre a Kiev si è attivata la contraerea. Un razzo è caduto in territorio moldavo, a Briceni, a ridosso del confine con l'Ucraina.

Nuova raffica di missili: sirene a Kiev, un razzo cade in Moldavia. Quasi metà regione di Kiev sarà presto al buio
Bombardamenti su Kiev

globalist Modifica articolo

6 Dicembre 2022 - 09.14


Preroll

Attacco sul territorio russo da parte di due droni ucraini che sono arrivati a colpire due basi di bombardieri strategici a centinaia di chilometri dai propri confini. La risposta russa non si è fatta attendere: pioggia di missili sull’Ucraina. Molte città sono rimaste senza luce e acqua, mentre a Kiev si è attivata la contraerea. Un razzo è caduto in territorio moldavo, a Briceni, a ridosso del confine con l’Ucraina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Circa la metà della regione di Kiev sarà priva di elettricità nei prossimi giorni. Lo ha detto il governatore, Oleksiy Kuleba, scrive Ukrinform. Nella giornata di ieri, i missili russi hanno colpito strutture energetiche nelle regioni di Kiev, Vinnycja e Odessa. Nonostante ciò, la rete elettrica del Paese funziona anche se in alcune regioni sono in atto diversi blackout programmati per bilanciare il sistema ed evitare incidenti. Al momento, nella regione di Kiev sono in corso i lavori per riparare i danni provocati dagli attacchi missilistici russi. L’operatore della rete elettrica NEC Ukrenergo ha introdotto ulteriori interruzioni di corrente.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile