Top

Ucraina, la Germania preoccupata: "Dobbiamo garantire il diritto umanitario"

Lo ha detto la ministra degli Esteri tedesca, Annalena Baerbock, al suo arrivo al Consiglio Ue Esteri a Lussemburgo.

Ucraina, la Germania preoccupata: "Dobbiamo garantire il diritto umanitario"
Annalena Baerbock

globalist Modifica articolo

20 Giugno 2022 - 10.52


Preroll

«E’ chiaro come sia importante che in questa guerra brutale, il diritto internazionale umanitario non venga negoziato, ma sia la base per garantire che i diritti di coloro che ne sono vittime siano rispettati e quindi faccio il mio appello urgente affinché il diritto internazionale umanitario sia applicato in tutti gli angoli di questa guerra. Ciò significa prima di tutto l’accesso alle forniture umanitarie e ai medicinali, ma significa anche che le persone nell’Ucraina orientale che sono ora intrappolate possano uscire con corridoi umanitari». Lo ha detto la ministra degli Esteri tedesca, Annalena Baerbock, al suo arrivo al Consiglio Ue Esteri a Lussemburgo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«La difesa dei valori europei non riguarda solo il diritto internazionale, ma include anche il diritto internazionale umanitario in particolare, e quindi sono molto lieta che il presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa questa mattina sia ospite dei ministri degli Esteri europei», ha sottolineato la ministra.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile