Torna “Books”, il festival dei libri d’arte e d’artista
Top

Torna “Books”, il festival dei libri d’arte e d’artista

L’evento, giunto alla seconda edizione, testimonia l’interesse che ruota attorno al settore, che attira sempre più curiosi.

Torna “Books”, il festival dei libri d’arte e d’artista
La locandina
Preroll

redazione Modifica articolo

8 Maggio 2024 - 19.09 Culture


ATF

Dal 24 al 26 maggio al MamBo-Museo di Bologna torna “Books”, il festival dedicato ai libri d’arte e d’artista giunto alla seconda edizione. L’evento, che ha lo scopo di preservare l’eredità di Artelibro (il Festival del Libro d’Arte che si è svolto a Bologna dal 2003 al 2014) e Flat-Fiera Libro Arte Torino, conterà 36 tra espositori, editori e librai. Non ci saranno stand, bensì tavoli di approfondimento dedicati ad un numero limitato di titoli, per un totale non superiore ai 100 testi per singolo espositore.

Da segnalare i focus espositivi che hanno l’intento di ripercorrere la storia dell’editoria italiana, grazie ad una selezione di testi curata da Vincenzo Agnetti, Giovanni Anselmo, Alighiero Boetti e Ketty La Rocca. Presente anche un omaggio ad Andrea Pazienza, al quale è dedicata la mostra Andrea Pazienza a Bologna 50 anni dopo, che esplorerà il suo percorso creativo. In esposizione anche alcuni libri di Mario Diacono.

Di natura didattica le dimostrazioni di stampa tipografica con caratteri mobili, a cura della bottega Anonima Impressori di Bologna. Un’area lounge al centro della Sala delle Ciminiere ospiterà invece una serie di talk con autori e collezionisti, tra cui Luca Cerizza e Vincenzo Sparagna.

Leggi anche:  "L'illusione della distanza" è il tema del Giffoni Film Festival 2024
Native

Articoli correlati