La Germania incalza Israele: "A Gaza servono aiuti, niente più scuse"
Top

La Germania incalza Israele: "A Gaza servono aiuti, niente più scuse"

Lo ha scritto su X la ministra degli Esteri tedesco Annalena Baerbock. “La gente di Gaza - ha aggiunto - ha bisogno degli aiuti adesso. Niente più scuse”.

La Germania incalza Israele: "A Gaza servono aiuti, niente più scuse"
Annalena Baerbock
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Aprile 2024 - 13.03


ATF

La Germania si aspetta che Israele rispetti presto l’annuncio di aprire un altro valico di frontiera e un porto per la consegna degli aiuti nel nord di Gaza.

Lo ha scritto su X la ministra degli Esteri tedesco Annalena Baerbock. “La gente di Gaza – ha aggiunto – ha bisogno degli aiuti adesso. Niente più scuse”.

L’esportazione delle armi



«In Germania l’export delle armi viene valutato di caso in caso» in un procedimento «interno non pubblico». È quello che ha risposto la portavoce del governo tedesco Christiane Hoffmann, a chi in conferenza stampa a Berlino ha domandato se Berlino stopperà il rifornimento di armi a Israele, dopo la risoluzione del consiglio dei diritti umani dell’Onu, che chiede la responsabilità di eventuali crimini di guerra commessi a Gaza da parte di Israele.

Incalzata dai giornalisti sulla questione, la portavoce ha sottolineato di non poter aggiungere altro. La Germania si aspetta che Israele non commetta crimini di guerra, ha aggiunto un portavoce del ministero degli Esteri.

Leggi anche:  Gli 007 tedeschi denunciano l'iper attività dei servizi segreti russi per reclutare spie in Germania
Native

Articoli correlati