Top

Fauci: "Ecco perché riduciamo l'isolamento per i positivi al covid asintomatici"

Il virologo italo-americano: "La ragione è che con questo grande volume di nuovi casi che stiamo avendo e che ci aspettiamo che continuerà con Omicron, dobbiamo stare attenti a non avere troppa gente ferma"

Fauci: "Ecco perché riduciamo l'isolamento per i positivi al covid asintomatici"

globalist Modifica articolo

28 Dicembre 2021 - 10.18


Preroll

OutStream Desktop
Top right Mobile

La situazione negli Stati Uniti è difficile ma è altrettanto vero che alcune misure potranno essere allentate, visto che la sola emergenza vera e propria riguarda i non vaccinati e il popolo no-mask.

Middle placement Mobile

 I Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) hanno deciso di ridurre a 5 giorni l’isolamente raccomandato per i positivi al Covid asintomatici per permettere il ritorno più veloce al lavoro. Così Anthony Fauci ha spiegato alla Cnn la decisione delle autorità sanitarie federali . “La ragione è che con questo grande volume di nuovi casi che stiamo avendo e che ci aspettiamo che continuerà con Omicron, dobbiamo stare attenti a non avere troppa gente ferma”, ha detto il virologo americano.

Dynamic 1

“Vogliamo che la gente possa tornare al lavoro, specialmente ai lavori essenziali”, ha detto ancora Fauci, spiegando che il Cdc ha stabilito che i contagiati asintomatici possono dopo cinque giorni interrompere l’isolamento continuando ad indossare le mascherine per altri cinque giorni.

“Possono tornare al lavoro facendo quello che è importante per continuare a far funzionare la società”, ha concluso, sottolineando che la variante Omicron sta provocando casi asintomatici o con sintomi molto lievi. La riduzione del periodo di isolamento si applica a tutti, a prescindere dallo status vaccinale.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile