Le preoccupazioni del virologo: "Siamo in un momento di calma prima di una potenziale tempesta" 

Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell`Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano: "Abbiamo visto come il colore giallo venga interpretato un po' come un tana libera tutti"

Il virologo Fabrizio Pregliasco, dell'università degli Studi di Milano

Il virologo Fabrizio Pregliasco, dell'università degli Studi di Milano

globalist 17 febbraio 2021
Le previsioni non sono rosse: "Siamo in un momento delicato di calma prima di una potenziale tempesta". 
Lo ha detto Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell`Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 a Non è un paese per giovani con Tommaso Labate e Massimo Cervelli.
"Abbiamo visto come il colore giallo venga interpretato un po' come un tana libera tutti. Quindi dovremmo immaginare una revisione dei meccanismi di passaggio del sistema giallo-arancione -rosso per le Regioni", ha dichiarato il virologo.
Bene Draghi sulle vaccinazioni
"Molto bello quel che Mario Draghi ha detto parlando della vaccinazione anti-Covid" nel suo primo discorso al Senato per la fiducia al governo. 
"Vedremo l'operatività. Non dobbiamo limitare le vaccinazioni all'interno di luoghi specifici, spesso ancora non pronti".
"Tante modalità di approccio di Draghi alla problematica della vaccinazione - ragiona Pregliasco - hanno necessità di un coordinamento a livello nazionale e di un efficientamento del servizio, perché la velocità e l'organizzazione sono alla base del risultato possibile". Buone le premesse, non resta che aspettare, conclude il virologo: "Vedremo l'operatività".