Top

Ius Scholae, Fornaro (Leu): "La destra è stata quella che ha fatto alzare i toni"

La capogruppo di Liberi e uguali a Montecitorio, Federico Fornaro: "Il confronto democratico ha lasciato il posto alla propaganda e alla falsificazione della realtà"

Ius Scholae, Fornaro (Leu): "La destra è stata quella che ha fatto alzare i toni"
Federico Fornaro

globalist Modifica articolo

1 Luglio 2022 - 19.27


Preroll

Cittadinanza e insulti: il capogruppo di Liberi e uguali a Montecitorio, Federico Fornaro, esprime «la più totale solidarietà alla collega Montaruli, oggetto di insulti da parte di qualche leone da tastiera» e invita a «riflettere sul fatto che ad alzare i toni contro la cittadinanza a chi vive e studia in Italia è stata proprio la destra».

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Il confronto democratico – prosegue – ha lasciato il posto alla propaganda e alla falsificazione della realtà”

Middle placement Mobile

Giorgia Meloni ha definito l’approvazione di questa legge come una follia anti-italiana mentre per Matteo Salvini questa legge farebbe avere la cittadinanza a tutti i delinquenti delle baby-gang straniere». «Invece di fare inutili barricate Fd’I, Lega e FI dovrebbero forse guardare la realtà della vita quotidiana degli italiani e parlare di più con i loro elettori visto che da un recente sondaggio è emerso che il 48 per cento degli elettori della Lega è d’accordo con lo Ius scholae, il 35 per cento tra chi si dichiara elettore di Fratelli d’Italia e il 58 per cento degli elettori di Forza Italia», conclude. 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile