Top

Toti teme per Berlusconi: "Intorno a lui si è creato un circo equestre"

Il Governatore della Regione Liguria: "Se Berlusconi volesse correre per il Quirinale, ed io continuo a consigliargli prudenza, dovrebbe intanto costruire un percorso per arrivarci"

Toti teme per Berlusconi: "Intorno a lui si è creato un circo equestre"
Giovanni Toti

globalist

17 Gennaio 2022 - 14.37


Preroll

Hanno ufficialmente lanciato la sua candidatura, sono mesi che la portano avanti e adesso che siamo alle porte della votazione, la destra comincia una timida marcia indietro. Come a dire, fino ad ora abbiamo scherzato, sciocchi voi che ci avete creduto. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Persino il governatore della Liguria, Giovanni Toti, uno dei più entusiasti sostenitori di Berlusconi al Quirinale, adesso invoca prudenza: “In questi giorni si sta mettendo maluccio. Se Berlusconi volesse correre per il Quirinale, ed io continuo a consigliargli prudenza, dovrebbe intanto costruire un percorso per arrivarci. Invece, aldilà del fatto di presentarsi come leader di una forza politica, intorno a lui sembra esserci un circo equestre che non si addice ad una partita così importante” afferma in un’intervista al Messaggero. 

Middle placement Mobile

“Anche dal punto di vista strategico – sottolinea il cofondatore di Coraggio Italia – non vedo passi avanti. C’è chi sta facendo di tutto affinché la candidatura non vada in porto”.  “Al casinò – conclude Toti – se punti su un numero secco puoi ottenere una grande vincita ma anche una gigantesca sconfitta. Spero che il centrodestra lo capisca: se non riuscisse a trovare i voti, se alla quarta votazione non raggiunge i 505 sì sarebbe una sconfitta esiziale per la coalizione, e di voti ne servirebbero molti anche per equilibrare i franchi tiratori e le mosse del centrosinistra”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage