Top

Musumeci a fianco di Berlusconi: "Chi l'ha detto che un Presidente della Repubblica debba avere un'ampia maggioranza?"

Il Presidente della Regione Sicilia: "La storia del Quirinale dimostra come ci siano stati dei presidenti eletti senza avere una ampia maggioranza e abbiano poi dimostrato doti di equilibrio e saggezza difendendo gli interessi di tutti gli italiani".

Musumeci a fianco di Berlusconi: "Chi l'ha detto che un Presidente della Repubblica debba avere un'ampia maggioranza?"
Nello Musumeci

globalist

28 Dicembre 2021 - 11.17


Preroll

Il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci, nel corso di Omnibus su La 7, ha difeso la candidatura di Berlusconi al Quirinale, domandandosi “perché non deve essere un possibile candidato del centrodestra al Quirinale, anche con una maggioranza non ampia o risicata?”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 “Chi lo ha detto – ha proseguito – che ci debba essere un presidente eletto con una larga maggioranza? Certo, è auspicabile, ma la storia del Quirinale dimostra come ci siano stati dei presidenti eletti senza avere una ampia maggioranza e abbiano poi dimostrato doti di equilibrio e saggezza difendendo gli interessi di tutti gli italiani”.

Middle placement Mobile

“Se Draghi dovesse andare al Quirinale, il ricorso al voto anticipato sarebbe più che legittimo e naturale” ha continuato Musumeci, ”Ma non è questo il momento di fare i nomi anche perché ogni nome fatto è un nome bruciato. Mi sembra una anomalia che da due mesi si parli solo di Draghi, già è un’anomalia che faccia il presidente del Consiglio, perché è un governo di emergenza. Se Draghi va al Quirinale finisce l’emergenza in Italia? Chi l’ha detto che deve essere un presidente eletto con larga maggioranza? Se da due mesi si parla solo di questo nome siamo alla frutta”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage