Top

Rousseau dice sì alla deroga per il secondo mandato e all'alleanza del M5s con altri partiti

Alle due votazioni hanno partecipato un totale di 48.975 aventi diritto che hanno espresso complessivamente 97.685 preferenze.

M5s
M5s

globalist

14 Agosto 2020 - 14.30


Preroll

Tramite votazione su Rousseau, il M5s ha approvato la deroga al tetto dei due mandati per consiglieri comunali e all’alleanza con i partiti tradizonali per le amministrative. Via libera quindi allla ricandidatura di Virginia Raggi. Ma l’area ortodossa del partito non prende bene questa rivoluzione, anche se Di Maio e Raggi esultano su Facebook: “Da oggi inizia una nuova era per il MoVimento 5 Stelle nella partecipazione alle elezioni amministrative”, scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio nel fare “un grande in bocca al lupo” a  Virginia Raggi “per la sua ricandidatura”. La stessa sindaca di Roma esulta: “Ora avanti a testa alta”.
Alle due votazioni hanno partecipato un totale di 48.975 aventi diritto che hanno espresso complessivamente 97.685 preferenze.
Al quesito sulla deroga al tetto dei due mandati hanno risposto “sì” in 39.235 voti ossia l’80,1% dei votanti e “no” in 9.740 (il 19,9%).

OutStream Desktop
Top right Mobile
Minore la percentuale dei favorevoli alle alleanze con altre forze politiche per le elezioni amministrative: i “sì” sono stati 29.196 (il 59,9%) contro 19.514 “no” (il 40,1%). 
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage