Top

Burioni: "Circa il 95% degli italiani vive come se il Covid non esistesse più"

Il virologo Roberto Burioni, docente all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano: "Può piacere o non èoacere ma

Burioni: "Circa il 95% degli italiani vive come se il Covid non esistesse più"
Roberto Burioni

globalist

23 Giugno 2022 - 22.18


Preroll

La pandemia continua ma – paradossalmente – nonostante i 50-70 morti al giorno chi ne parla rischia di essere messo all’indice.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Sintetizzo la mia percezione della situazione in modo sommario, ma fedele alla realtà. Il 95% degli italiani vive come se il Covid non esistesse più. Può piacere, può non piacere, le spiegazioni possono essere molte, ma è un dato di fatto”. Riassume la sua riflessione in un tweet il virologo Roberto Burioni, docente all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Middle placement Mobile

Ritwitta il post di Burioni anche l’epidemiologo Pierluigi Lopalco, docente di Igiene all’università del Salento: “Quello che mi preoccupa ancor di più – chiosa – sono quelli, anche in posizioni di comando, che si comportano come se il Covid non fosse mai esistito”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage