Kaliningrad, il generale polacco: "Appartiene alla Polonia, Varsavia dovrebbe rivendicare i suoi diritti"
Top

Kaliningrad, il generale polacco: "Appartiene alla Polonia, Varsavia dovrebbe rivendicare i suoi diritti"

Il generale polacco ex comandante delle forze di terra Waldemar Skzypczak ha detto che la regione di Kaliningrad è sotto l'occupazione russa e che la Polonia dovrebbe "rivendicare i suoi diritti".

Kaliningrad, il generale polacco: "Appartiene alla Polonia, Varsavia dovrebbe rivendicare i suoi diritti"
Il generale polacco Waldemar Skzypczak
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Marzo 2022 - 10.49


ATF

Guerra in Ucraina e nuovo nazionalismo (anche se dal lato opposto). Il generale polacco ex comandante delle forze di terra Waldemar Skzypczak ha detto che la regione di Kaliningrad è sotto l’occupazione russa e che la Polonia dovrebbe “rivendicare i suoi diritti”.

Lo riferisce la testata polacca Dho Rzeczy, precisando che il generale ha affermato che la regione di Kaliningrad è stata un territorio “sotto occupazione russa dal 1945”, ma che storicamente apparteneva alla Prussia e alla Polonia.

“Ora varrebbe la pena rivendicare i nostri diritti – ha detto Skzypchak – come era prima con i territori riconquistati. Forse vale la pena rivendicare questo distretto di Kaliningrad, che, a mio parere, fa parte del territorio della Polonia. Abbiamo il diritto di rivendicare il territorio occupato dalla Russia”. Il generale ha anche aggiunto che il distretto di Kaliningrad non ha alcun significato militare.

Leggi anche:  Europee, Piattaforma Civica di Tusk primo partito in Polonia davanti ai sovranisti
Native

Articoli correlati