Cinque balli tra uomini che piacerebbero anche a Ivan Zazzaroni

Da Singin' in the Rain a West Side Story, passando per il balletto, la storia è piena di esempi di balli tra uomini "esteticamente gradevoli"

Singin' in the Rain

Singin' in the Rain

Giuseppe Cassarà 18 marzo 2018

Ivan Zazzaroni ha sicuramente avuto un’uscita infelice, sostenendo nel corso della trasmissione Ballando con le stelle che la coppia composta da Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro è “esteticamente sgradevole” in quanto composta da due uomini e tradizione vuole che il ballo avvenga tra un uomo e una donna.


Zazzaroni ha specificato che il suo rifiuto non ha nulla a che vedere con l’orientamento sessuale, ma la sua decisione è dovuta a un punto di vista puramente estetico. Come se non fosse possibile trovare la bellezza in corpi maschili che ballano insieme.

Il rispetto intransigente della tradizione è sempre fastidioso: tanto più che in questo caso Zazzaroni sembra non tenere presente che la “tradizione” è stata più e più volte rivisitata, dando risultati estetici incredibili. A meno che non si voglia insinuare che, per esempio, il ballo di Gene Kelly e Donald O’Connor in Singin' in the Rain non sia esteticamente valido.

Vogliamo concedere a Zazzaroni il beneficio del dubbio: proviamo a non considerare la sua esternazione come omofoba, ma solo come antiquata e disinformata. Quindi, di seguito raccogliamo una lista di alcuni esempi di balli maschili, a coppia o in gruppo, esteticamente ineccepibili.


  • Gene Kelly e Donald O’Connor: Moses Supposes - Singin’ in the rain



Acclamatissimo musical campione di incassi e vincitore di due premi Oscar, il film vede moltissime scene di ballo tra i tre protagonisti (l’attrice è la bravissima Jean Hagen), ma anche molte scene a due interpretate dai due attori nei ruoli di Don e Cosmo. Questa è una delle performance più famose del film. 

West Side Story - Prologue 


Uno dei musical più noti della storia del cinema nasce come rivisitazione di Romeo e Giulietta a New York e vede sfidarsi due bande, i Jets inglesi e gli Sharks, portoricani. Il prologo del film è una splendida sequenza di ballo esclusivamente maschile. 

Il Lago dei Cigni di Matthew Bourne 


Due Tony Awards alla regia e alla coreografia nel 2009, Swan Lake è una rivisitazione de Il Lago dei Cigni di  Pëtr Il'ič Čajkovskij ma con ogni ruolo interpretato da un uomo. Curiosità: il finale di Billy Elliot vede il protagonista, ormai cresciuto, prendere parte proprio a questo balletto. Nella scena, i due protagonisti si incontrano per la prima volta e danzano insieme. 

Los Hermanos Macana.


Enrique e Guillermo De Fazio sono due fratelli di Buenos Aires, entrambi ballerini di tango, che hanno la particolarità di ballare insieme. Girano il mondo da ormai più di 10 anni con i loro show. Hanno spesso dichiarato che l’idea di ballare in coppia è ispirata alle origini del tango, quando gli uomini ballavano in coppia per mancanza di donne. 

Tango Libre -  Frédéric Fonteyne (2012)


Per riconquistare la moglie, Fernand, in carcere, si fa insegnare il ballo da un altro prigioniero, di origine argentina, stupendo gli altri carcerati con la loro bravura