Ilaria Salis ha lasciato il carcere di Budapest: ora andrà agli arresti domiciliari
Top

Ilaria Salis ha lasciato il carcere di Budapest: ora andrà agli arresti domiciliari

Ilaria Salis ha lasciato questa mattina il carcere di massima sicurezza di Gyorskocsi utca di Budapest, per scontare la misura di detenzione preventiva agli arresti domiciliari.

Ilaria Salis ha lasciato il carcere di Budapest: ora andrà agli arresti domiciliari
Ilaria Salis
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Maggio 2024 - 10.32


ATF

Ilaria Salis ha lasciato questa mattina il carcere di massima sicurezza di Gyorskocsi utca di Budapest, per scontare la misura di detenzione preventiva agli arresti domiciliari. La candidata alle prossime Europee nelle file di Avs, è stata per oltre 15 mesi nelle carceri ungheresi.  

Ilaria Salis è stata arrestata l’11 febbraio del 2023 assieme a due antifascisti tedeschi ed è stata portata in carcere con l’accusa di aver partecipato a due aggressioni nei confronti di tre militanti di estrema destra e di far parte di un’associazione criminale.

Il 15 maggio una commissione di secondo grado del tribunale di Budapest ha accolto il ricorso presentato dai suo legali e le ha concesso la detenzione ai domiciliari con il braccialetto elettronico e dietro il pagamento di una cauzione di 40mila euro.

Dopo alcuni giorni di attesa il bonifico, partito la settimana scorsa dall’Italia, è arrivato e Ilaria Salis è uscita quindi dal carcere. Domani è prevista la terza udienza del processo a suo carico. 

Leggi anche:  Ilaria Salis finalmente in Italia
Native

Articoli correlati