Top

Ucraina, il sindaco di Kiev: "I russi vogliono farci morire congelati"

Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko attacca i russi; "Vogliono ucciderci, vogliono avere un'Ucraina senza ucraini"

Ucraina, il sindaco di Kiev: "I russi vogliono farci morire congelati"

globalist Modifica articolo

7 Dicembre 2022 - 19.03


Preroll

Guerra in Ucraina, senza fine: “Non ci saremmo mai aspettati che avrebbero tentato di distruggere le infrastrutture civili delle nostre città. È genocidio. È terrorismo”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo ha detto il sindaco di Kiev Vitali Klitschko, aggiungendo che “vogliono congelare la popolazione civile. Vogliono ucciderci, vogliono avere un’Ucraina senza ucraini”.

Middle placement Mobile

«Grazie ai nostri militari – prosegue Klitschko -che ieri hanno messo fuori uso tutti i missili lanciati contro Kiev. Ma solo due settimane fa ci siamo avvicinati a un blackout totale. Allora la temperatura era sopra lo zero ma immaginate la stessa situazione se accadesse ora quando fuori ci sono quasi -10 e senza elettricità, acqua o riscaldamento. Le conseguenze sarebbero disastrose».

Dynamic 1

“In quell’attacco – dice ancora – quasi tutta la città era senza elettricità. Per le successive 12 ore abbiamo lavorato giorno e notte per ripristinare la corrente”. Il sindaco di Kiev elenca le 45 stazioni della metropolitana sotterranea che rimarranno aperte come rifugi e forniranno la ricarica del telefono e Internet, oltre a suggerimenti per sopravvivere a un blackout prolungato. «È per lo scenario peggiore – spiega l’ex pugile, campione del mondo diventato politico – Dobbiamo dire alle persone cosa devono fare se la situazione diventa critica e non hanno Internet e la connessione ai media».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile