Top

Ucraina, il sindaco di Severodonetsk: "I russi hanno il totale controllo della città"

Intanto i ceceni dichiarano: "Tutti i civili sono stati evacuati dall'impianto Azot di Severodonetsk".

Ucraina, il sindaco di Severodonetsk: "I russi hanno il totale controllo della città"

globalist

25 Giugno 2022 - 17.32


Preroll

Oleksandre Striouk, sindaco di Severdonetsk, ha annunciato che i russi hanno il “totale controllo” della città. Il sindaco ha parlato alla televisione ucraina, mentre i separatisti filo-Mosca hanno confermato di aver occupato anche dell’impianto chimico di Azot, dove erano rimasti gli ultimi soldati ucraini.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Tutti i civili sono stati portati fuori dagli scantinati dell’impianto chimico Azot, a Severodonetsk. Lo ha riferito il leader ceceno, Ramzan Kadyrov. La zona industriale dell’impianto è passata sotto il pieno controllo della milizia popolare della Repubblica popolare di Lugansk e delle forze armate russe, ha aggiunto il rappresentante ufficiale delle milizie dell’autoproclamata repubblica, Andrei Marochko, secondo l’agenzia Ria Novosti.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile