Top

Guerra in Ucraina, l’Unicef: “Un milione di bambini in fuga dalle bombe”

L’Onu e l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati preoccupati per una tragedia umanitaria senza precedenti

Guerra in Ucraina, l’Unicef: “Un milione di bambini in fuga dalle bombe”
Bambini ucraini

globalist

8 Marzo 2022 - 17.14


Preroll

In meno di due settimane, un milione di bambini sono fuggiti dall’Ucraina: lo riporta l’Unicef, che definisce questi numeri come “agghiaccianti”: “Intervenire in questa situazione tragica è urgente e come Italia lo stiamo facendo senza perdere tempo”, ha scritto su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“In queste ore ho sentito il Segretario Generale dell’Onu Guterres e l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati Filippo Grandi, a entrambi ho assicurato il pieno sostegno dell’Italia alle iniziative dell’Onu”, ha aggiunto.

Middle placement Mobile

“Intanto – ha aggiunto Di Maio – lunedì l’Italia ha fatto partire un trasporto umanitario con circa 20 tonnellate di beni di prima necessità e accoglienza”.

Dynamic 1

Il ministro degli Esteri, ha quindi affermato: “In Ucraina le bombe dell’esercito russo continuano a esplodere e piombano anche sui corridoi umanitari, che il governo russo continua a non rispettare. Altri civili, altri bambini continuano a rimanere vittima del conflitto. Tutto questo va fermato. È necessario istituire un tavolo parallelo per la tregua umanitaria, coinvolgendo gli attori internazionali a partire dalle Nazioni Unite. Mettere in salvo queste persone innocenti è la nostra priorità e dobbiamo riuscirci nel più breve tempo possibile”.

Il dato (un milione di bambini in fuga dall’Ucraina in meno di due settimane) è stato reso noto su Twitter da James Elder, portavoce di Unicef. In un’intervista alla Cnn ha sottolineato che si tratta di un evento senza precedenti: “Non avevamo mai affrontato una crisi di rifugiati di questa velocità e di questa portata”. Stamani l’Unhcr ha fatto sapere che sono oltre due milioni i rifugiati dal conflitto.

Dynamic 2

“Circa due milioni di rifugiati sono entrati nell’Ue, per fare un paragone: in 12 giorni abbiamo ricevuto lo stesso numero che l’Ue ha ricevuto nel 2015 e 2016 insieme. Circa un milione in Polonia, quasi mezzo milione in Romania, 170mila in Ungheria, 130 mila in Slovacchia”. 

Lo ha detto la Commissaria Ue agli Affari interni, Ylva Johansson, nel suo intervento alla plenaria del Parlamento europeo. “Profughi di circa 150 nazionalità di paesi terzi sono già entrati nell’Ue, inclusi indiani, nigeriani e turchi. Non credete alle bugie di Putin: se fuggite dalla guerra di Putin siete benvenuti qui nell’Unione europea”, ha aggiunto.

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile