Orfani, amputati, senza casa e affamati: i bimbi di Gaza vanno aiutati anche per la salute mentale
Top

Orfani, amputati, senza casa e affamati: i bimbi di Gaza vanno aiutati anche per la salute mentale

L'Unicef ha stimato oggi che quasi tutti i bambini nella Striscia di Gaza necessitano di supporto per la salute mentale.

Orfani, amputati, senza casa e affamati: i bimbi di Gaza vanno aiutati anche per la salute mentale
Bambini a Gaza
Preroll

globalist Modifica articolo

2 Febbraio 2024 - 15.54


ATF

L’Unicef ha stimato oggi che quasi tutti i bambini nella Striscia di Gaza necessitano di supporto per la salute mentale.

“Presentano sintomi come livelli estremamente elevati di ansia persistente e perdita di appetito. Non riescono a dormire, hanno esplosioni emotive o vanno nel panico ogni volta che sentono un bombardamento”, ha spiegato Jonathan Crickx, capo della comunicazione dell’Unicef per i Territori palestinesi occupati.

“Prima di questa guerra, l’Unicef stimava che 500.000 bambini avessero già bisogno di supporto per la salute mentale e sostegno psicosociale a Gaza. Oggi stimiamo che quasi tutti i bambini abbiano bisogno di quel sostegno, e si tratta di più di un milione di bambini”.

Leggi anche:  L'Onu accusa ancora Israele di ostacolare la distribuzione di cibo e aiuti umanitari a Gaza
Native

Articoli correlati