Top

Vittoria repubblicana in Virginia, Biden: "I trumpiani hanno votato in massa"

Biden afferma di non sapere se l'approvazione del suo piano economico prima delle elezioni avrebbe potuto evitare la sconfitta dei democratici in uno stato dove ha battuto Trump di 10 punti.

Joe Biden
Joe Biden

globalist

4 Novembre 2021 - 14.17


Preroll

La vittoria del repubblica Glenn Youngkin in Virginia è stato un colpo difficile da reggere per l’amministrazione Biden, già scossa dal fatto che proprio Joe Biden, il grande avversario di Trump, il ‘salvatore’ dei democratici, dai sondaggi risulta in una posizione pessima: solo Trump stesso era riuscito a fare peggio di lui negli indici di gradimento a così pochi mesi dalle elezioni.
A questa situazione grama si è aggiunta la sconfitta in Virginia, che ha fatto gongolare Trump (che ben ricorda che proprio in Virginia ha perso con uno stacco di 10 punti da Biden) e che ha spinto Biden all’ammissione che la chiave della vittoria del repubblicano Glenn Youngkin nelle elezioni per il governatore in Virginia, da molti considerate come un referendum negativo sul suo operato, sono stati i sostenitori di Donald Trump che hanno votato in massa.
Biden afferma di non sapere se l’approvazione del suo piano economico prima delle elezioni avrebbe potuto evitare la sconfitta. Rispondendo alle domande di giornalisti il presidente ha detto che i democratici al Congresso avrebbero dovuto approvare il suo Build Back Better prima del voto, ma poi ha aggiunto: “ma non sono sicuro se questo avrebbe cambiato il numero degli elettori molto conservatori che si sono presentati nei distretti repubblicani dove ci sono i sostenitori di Trump”. “Ma forse”, ha poi aggiunto il presidente. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile