Positivo al Covid l'arcivescovo Babjak: ha celebrato messa con il Papa in Slovacchia

Durante la visita apostolica del Pontefice, il prelato è stato presente anche a diversi altri incontri con il Santo Padre

L'arcivescovo Jan Babjak e Papa Francesco

L'arcivescovo Jan Babjak e Papa Francesco

globalist 21 settembre 2021
L'arcivescovo metropolita greco-cattolico di Presov, in Slovacchia, Jan Babjak, che martedì 14 settembre ha concelebrato messa con il Papa, è risultato positivo al Covid ed è ora in quarantena.
Babjak, che è vaccinato, mostra lievi sintomi della malattia. Durante la visita apostolica del Pontefice, l'arcivescovo è stato presente anche a diversi altri incontri con il Santo Padre. L'arcidiocesi di Presov ha provveduto ad informare il Vaticano.
Come comunicato dall'arcidiocesi di Presov, l'arcivescovo Babjak, che ha 67 anni, ha iniziato a mostrare i primi sintomi della malattia a partire da venerdì.
L'arcivescovo, che al momento è in quarantena, sarebbe stato contagiato dopo il contatto con un vescovo positivo proveniente dalla Grecia, incontrato al Congresso eucaristico internazionale di Budapest.