La società che segue le elezioni fa causa all'estrema destra: "False le accuse di brogli"
Top

La società che segue le elezioni fa causa all'estrema destra: "False le accuse di brogli"

Dominion Voting Systems gestisce le macchine elettorali accusate da Trump di essere parte del complotto per "rubare" le elezioni presidenziali

Trump nella convention in North Carolina
Trump nella convention in North Carolina
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Agosto 2021 - 19.18


ATF

Dominion Voting Systems, una delle società che gestisce le macchine elettorali americane accusate da Donald Trump ed il suo team di essere parte del complotto per “rubare” le elezioni presidenziali, ha fatto causa a due emittenti vicine all’estrema destra, One America News (Oan) and Newsmax.
I due network vengono accusati di aver “fabbricato, sostenuto, ripetuto e trasmesso una serie di devastanti bugie, false in modo verificabile” provocando così danni irreparabili alla società che gestisce la macchine elettorali.
“Oan ha aiutato a creare e coltivare una realtà alternativa in cui quello che è sopra è sotto e i maiali hanno le ali e Dominion è stata impegnata in una frode colossale per rubare la presidenza a Trump truccando il voto”, continua la denuncia.
Dominion, che chiede miliardi di dollari di risarcimento, ha già presentato denunce simili contro altri alleati di ferro di Trump, a cominciare dal suo avvocato personale Rudy Giuliani e Mike Lindell, il fondatore del sito MyPillow, per il ruolo avuto nel diffondere la “big lie”, la grande bugia delle elezioni truccate.

Leggi anche:  Trump dice di essere vivo 'per grazia di Dio' e rilancia le teorie complottiste cariche di odio contro i migranti
Native

Articoli correlati