Top

Senatori e deputati democratici contro Cuomo: "Ha perso la fiducia, deve dimettersi"

Il governatore dello stato di New York è accusato da sette donne di molestie sessuali. Tra i richiedenti anche Jerry Nadler, presidente della commissione Giustizia, e Alexandria Ocasio Cortez

Cuomo
Cuomo

globalist

13 Marzo 2021 - 09.33


Preroll

Una settima donna, la giornalista Jessica Bakeman, lo accusa di molestie sessuali, e va ad aggiungersi alle sei donne precedenti che lo accusavano per lo stesso motivo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Andrew Cuomo ha perso ogni credibilità e i senatori eletti nello stato di New York, Charles Schumer e Kristen Gillibrand, si uniscono ai leader democratici locali che da giorni gli stanno chiedendo di dimettersi: “A causa delle molteplici, credibili accuse di molestie sessuali è chiaro che il governatore Cuomo ha perso la fiducia dei suoi partner di governo e del popolo di New York: il governatore Cuomo deve dimettersi”.

Middle placement Mobile

Nella dichiarazione il leader dei democratici al Senato e la sua collega sottolineano che il rifiuto da parte di Cuomo di lasciare il suo incarico mette a rischio la capacità dello stato di continuare ad affrontare l’emergenza Covid.

Dynamic 1

“Per affrontare e superare la crisi del Covid è necessaria una leadership stabile e sicura”, hanno scritto i due senatori che poi hanno avuto parole di lode per le donne che accusano il governatore democratico.

“Noi lodiamo le azioni coraggiose di chi si è fatto avanti con accuse gravi di abusi e comportamenti impropri”, hanno affermato.

Dynamic 2

Sempre ieri anche i deputati democratici eletti a New York, tra i quali Jerry Nadler, presidente della commissione Giustizia, e Alexandria Ocasio Cortez, hanno chiesto le dimissioni di Cuomo. “Le ripetute accuse nei suoi confronti ed il modo in cui lui ha risposto, ha reso impossibile per lui continuare a governare”, ha detto Nadler.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage