Donna nuda al Muro del Pianto di Gerusalemme: bloccata
Top

Donna nuda al Muro del Pianto di Gerusalemme: bloccata

I guardiani hanno subito fermato la ragazza e coperta: potrebbe trattarsi della 'sindrome di Gerusalemme' una sorta di forte emozione

Il muro del pianto a gerusalemme
Il muro del pianto a gerusalemme
Preroll

globalist Modifica articolo

11 Giugno 2017 - 16.07


ATF

Posto che vai, persona in ‘costume adamitico’ che trovi: credevano di aver visto ormai di tutto: invece i guardiani del Muro del Pianto sono rimasti sbigottiti oggi quando hanno visto procedere a passi spediti verso il compartimento destinato agli ebrei timorati una giovane donna completamente nuda.
Superata la sorpresa iniziale, sono riusciti a fermarla e a coprirla; dopo di che, secondo la stampa, hanno chiamato i genitori perché la prendessero in custodia. Alcuni media ritengono che l’episodio possa essere collegato alla cosiddetta ‘Sindrome di Gerusalemme’: un disturbo mentale notato in passato in particolar modo fra turisti che talvolta rischiano di rimanere disorientati quando giungono al cospetto della Gerusalemme reale, dopo averla molto fantasticata in passato.

Leggi anche:  I leader mondiali chiedono a Israele di fermare il "catastrofico" attacco a Rafah che sarebbe un massacro
Native

Articoli correlati