Top

Cozzoli sul Sei Nazioni di rugby "Torneo trainante attività di base"

Il presidente di Sport e Salute: "Ha portato tifosi diversi da quelli del calcio, i loro colori, il loro fair-play con il pubblico ospite, tantissimi giovani, tantissimi bambini appassionati al cospetto delle squadre tra le più forti del mondo".

Cozzoli sul Sei Nazioni di rugby "Torneo trainante attività di base"
La nazionale italiana di rugby

globalist Modifica articolo

27 Gennaio 2022 - 19.58


Preroll

“Il Guinness Sei Nazioni di rugby è la storia di un gemellaggio: grazie al torneo, lo stadio Olimpico – che è un asset di Sport e Salute – è diventata la casa del rugby italiano e il rugby ha arricchito l’impianto posto al centro di quel luogo magico che è il Parco del Foro Italico. Ha portato tifosi diversi da quelli del calcio, i loro colori, il loro fair-play con il pubblico ospite, tantissimi giovani, tantissimi bambini appassionati al cospetto delle squadre tra le più forti del mondo”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Così Vito Cozzoli, presidente e ad di Sport e Salute, intervenuto alla presentazione del Guiness Sei Nazioni 2022, su Sky.

Middle placement Mobile

    “Il torneo è un traino fondamentale per l’attività di base, capace di generare passione, calore, nuovi tesserati per Sport e Salute che è la società dello Stato per la promozione dello sport e dei corretti stili di vita – aggiunge -. E’ un motivo di orgoglio essere parte e partner di un evento internazionale con queste caratteristiche, perché il nostro compito è unire emozioni e attività sportiva, tifo e benessere psico-fisico attraverso lo sport”.

Dynamic 1

    “Il nostro ‘terzo tempo’ è allargare la base dei praticanti – conclude – sappiamo che è lo stesso per la Federrugby, i campioni del Sei Nazioni sono degli alleati preziosi per fare questo tipo di mèta e lo stadio Olimpico la cornice ideale per lo spettacolo del torneo”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile