Top

Rezza: "La terza dose garantisce una grande protezione anche contro Omicron e le nuove varianti"

Il direttore generale della prevenzione del ministero della Salute: ""Siamo in una fase pre-Omicron. In questo momento in Italia, a parte un piccolo focolaio, per ora questa variante non sta circolando"

<picture> Rezza: "La terza dose garantisce una grande protezione anche contro Omicron e le nuove varianti" </picture>

globalist

3 Dicembre 2021


Preroll

Seppur i dati sulla nuova variante Omicron devono ancora essere disponibili, sappiamo comunque che i vaccini sono un’arma efficace e che la terza dose non farà altro che aumentare la protezione contro il virus.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Sicuramente i vaccini funzionano, sono l’arma migliore con cui possiamo difenderci in questo momento.

Middle placement Mobile

Proprio per questo motivo mi sembra si stia intensificando la campagna sulla dose di richiamo, la dose ‘booster’, certe volte chiamata impropriamente ‘terza dose’, che garantisce una protezione molto maggiore anche contro le varianti attualmente circolanti”.

Dynamic 1

Lo ha affermato il direttore generale della prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, commentando i dati del monitoraggio della cabina di regia sull’epidemia da Covid-19.

Rezza ha aggiunto che “siamo in una fase pre-Omicron. In questo momento in Italia, a parte un piccolo focolaio, per ora questa variante non sta circolando ma le Flash Survey insieme all’Istituto superiore di sanità serviranno proprio a monitorare attentamente anche l’andamento delle varianti”.

Dynamic 2

Il direttore generale della prevenzione del ministero della Salute ha infine spiegato che “in questa fase il vaccino sta coprendo bene anche dalle infezioni causate dalla variante Delta, quasi l’unica variante, quella che oggi è largamente predominante e che sta circolando in questo momento. Dunque, da questo punto di vista il vaccino sta facendo il suo buon lavoro”, ha concluso.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage