Il complottismo reazionario di Fdi: "Dietro la candidatura di Elly Schlein c'è Soros"
Top

Il complottismo reazionario di Fdi: "Dietro la candidatura di Elly Schlein c'è Soros"

Il deputato di Fratelli d'Italia Federico Mollicone: "Dietro la candidatura di Elly Schlein c'è il finanziere ungherese Soros che attraverso di lei tenta una opa ostile al Pd"

Il complottismo reazionario di Fdi: "Dietro la candidatura di Elly Schlein c'è Soros"
Giorgia Meloni
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Febbraio 2023 - 18.09


ATF

La solita volgare dietrologia della destra reazionaria e post-missino.

“Dopo l’ennesima batosta del Pd alle regionali, la Schlein ora vuole dare lezioni di politica al centrodestra e a FdI attaccando Giorgia Meloni. Dietro la sua candidatura, c’è il finanziere ungherese Soros che attraverso di lei tenta una opa ostile al Pd per imporre in Italia un modello politico alternativo a quello del premier, su immigrazione, globalizzazione, diritti civili ad esempio».

Così su Facebook il deputato di Fratelli d’Italia Federico Mollicone. «La vicinanza di alcuni esponenti politici italiani alle posizioni della Open Society Foundation di Soros – aggiunge -, tra cui proprio la Schlein, non è un mistero ed è infatti citato in una mappatura della Fondazione raccontata piú volte da fonti stampa come Il Giornale. Per fortuna, gli italiani hanno capito che c’è un partito che difende i loro interessi mentre ce ne sono altri che difendono quelli di lobby straniere e gruppi di potere».

Leggi anche:  Matteo Renzi 'dialoga' con Elly Schlein: "Fronte unito contro la destra? Percorso intelligente, è un passo in avanti"
Native

Articoli correlati