Europee, Cuperlo sulla candidatura di Elly Schlein: "Il suo nome nel simbolo? E' un modello che non mi rappresenta"
Top

Europee, Cuperlo sulla candidatura di Elly Schlein: "Il suo nome nel simbolo? E' un modello che non mi rappresenta"

Gianni Cuperlo sulla candidatura di Elly Schlein: "Non drammatizzo il tema del simbolo, per quanto mi riguarda penso che quella scelta potrebbe trasmettere un modello di partito che non è il mio".

Europee, Cuperlo sulla candidatura di Elly Schlein: "Il suo nome nel simbolo? E' un modello che non mi rappresenta"
Gianni Cuperlo
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Aprile 2024 - 09.26


ATF

Elly Schlein ha confermato la propria candidatura alle elezioni Europee, una notizia che non ha trovato consensi unanimi all’interno del Pd. Tra chi non è convinto della scelta della segretaria, soprattutto dal punto di vista del simbolo che verrà usato, c’è Gianni Cuperlo, intervistato da La Stampa.

«Elly è un valore in più e guiderà quella sfida offrendo un contributo prezioso. Non drammatizzo il tema del simbolo, per quanto mi riguarda penso che quella scelta potrebbe trasmettere un modello di partito che non è il mio. Premesso che Prodi va ascoltato anche quando esprime critiche aspre, siamo l’unico partito che affronta discussioni vere negli organismi dirigenti».

«Lo giudico un fatto di trasparenza e democrazia, compreso il confronto tra opinioni diverse senza che debba derivarne ogni volta una spaccatura. La politica in una comunità è fatta di ascolto e mediazione. L’alternativa sono forze dove uno decide e l’intendenza segue. Per noi non è così».

Leggi anche:  Angelo Bonelli a Elly Schlein: "L'ambiente non è un brand, dialoghiamo col Pd e diamo una svolta"
Native

Articoli correlati