Covid, Emiliano sfida il governo: "I medici della Puglia dovranno continuare a vaccinarsi"
Top

Covid, Emiliano sfida il governo: "I medici della Puglia dovranno continuare a vaccinarsi"

"La Regione Puglia ha fatto una legge perché tutti si vaccinassero, anche per l'influenza. In passato la Corte costituzionale ha detto che la Regione ha diritto di chiedere ai propri medici di vaccinarsi contro l'influenza, figuriamoci per il covid".

Covid, Emiliano sfida il governo: "I medici della Puglia dovranno continuare a vaccinarsi"
Michele Emiliano
Preroll

globalist Modifica articolo

3 Novembre 2022 - 11.18


ATF

Michele Emiliano contesta il governo Meloni e, nello specifico, la norma per il reintegro dei medici no vax. In un’intervista a Sky Tg24, il governatore della regione Puglia ha preso di petto il provvedimento del governo e ha annunciato che la sua regione non aderirà.

«Tanto rumore per nulla. La Regione Puglia ha fatto una legge perché tutti si vaccinassero, anche per l’influenza, e poi aggiornata per il Covid. In passato la Corte costituzionale ha detto che la Regione ha diritto di chiedere ai propri medici di vaccinarsi contro l’influenza, figuriamoci contro il Covid. La legge è valida ed efficace».

Reintegro che il governatore ha definito «ridicolo». Emiliano ha poi replicato al sottosegretario alla Salute Marcello Gemmato, che ieri aveva annunciato l’impugnazione della norma. Il governatore ha detto che essa sarà impugnata «invano» e che sull’argomento «decide il governo non il sottosegretario».

Leggi anche:  Orlando (Pd): "Ci siamo affermati grazie a una linea chiara e di sinistra, quello che preoccupa è l'astensione"
Native

Articoli correlati