Top

Il ‘putiniano’ Salvini attacca Usa e Gran Bretagna: "Gravissimo se boicottano la pace"

L’ultima strale Salvini la lancia contro gli Stati Uniti e il Regno Unito. Colpevoli, secondo il leghista di “non volere un accordo di pace tra Russia e Ucraina, nella speranza di arrivare a una sconfitta militare di Mosca”.

Il ‘putiniano’ Salvini attacca Usa e Gran Bretagna: "Gravissimo se boicottano la pace"
Salvini a Mosca

globalist Modifica articolo

30 Marzo 2022 - 14.44


Preroll

Un colpo al cerchio e uno alla botte. Un tweet in cui festeggia per i taser ai poliziotti e un altro in cui è triste per le armi; un messaggio di solidarietà per i profughi ucraini, i ‘profughi veri’, e un ringhio in direzione del Mediterraneo da cui arrivano i ‘profughi finti’. Matteo Salvini ha inaugurato una nuova era della sua caleidoscopica carriera politica: quella ossimorica del pacifista armato, o dell’armaiolo pacifico. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’ultima strale Salvini la lancia contro gli Stati Uniti e il Regno Unito. Colpevoli, secondo il leghista di “non volere un accordo di pace tra Russia e Ucraina, nella speranza di arrivare a una sconfitta militare di Mosca”. Un atteggiamento che Salvini in un tweet definisce ‘gravissimo’. 

Middle placement Mobile

Nel mentre, Salvini è stato inserito nella lista dei politici sgraditi a Kiev, proprio per i suoi rapporti con Putin. Perché sebbene lui dica che “la Lega lavora per la pace”, c’è chi riesce a vedere più lontano della propaganda conveniente al momento. E ricorda chi era Salvini fino a poco più di un mese fa. I suoi discorsi, i suoi ‘scambio due Matterella per mezzo Putin’, le sue magliette con la faccia dello Zar russo, parlano per lui. E raccontano chi è davvero. 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile