Top

Ceccardi distingue tra 'profughi veri e falsi', Ferrara (M5s): "Razzismo strisciante, chieda scusa"

La parlamentare del M5s Laura Ferrara: "Tutti i cittadini che scappano dalla guerra e dalle bombe devono essere accolti dai Paesi dell'Unione europea"

Ceccardi distingue tra 'profughi veri e falsi', Ferrara (M5s): "Razzismo strisciante, chieda scusa"
Susanna Ceccardi

globalist

4 Marzo 2022 - 16.18


Preroll

Le parole della leghista Susanna Ceccardi, che ieri ha distinto tra profughi ucraini e profughi neri sostenendo che i primi vadano accolti e i secondi no perché non sarebbe vero, secondo lei, che scappano dalla guerra, hanno – giustamente – suscitato una reazione di sdegno. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ceccardi aveva postato su Twitter una fotografia che metteva a confronto i profughi ucraini e quelli africani, facendo notare come “gli uomini ucraini rimangono a combattere” mentre quelli africani scappano. Inoltre, poco più tardi, alla domanda “ma se una donna africana volesse scappare dall’Ucraina noi dovremmo accoglierla?” ha risposto che “bisogna verificare se venga veramente dall’Ucraina, se no diventa un viatico per tutti gli africani”, visto che notoriamente l’Ucraina è proprio facilmente raggiungibile dall’Africa. 

Middle placement Mobile

“In ossequio alla dottrina dello ‘zar’ Matteo Salvini che distingue fra migranti veri e non veri, l’europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi, ospite negli studi di SkyTg24, si inventa la strana teoria dell’Ucraina viatico per tutti quelli che scappano dall’Africa. Adesso basta, c’è una guerra sul territorio europeo, ci sono milioni di rifugiati senza cibo, medicine e sostentamento e noi cosa facciamo? Ci inventiamo strampalate teorie intrise di razzismo strisciante?” scrive  Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, in una nota. 

Dynamic 1

“La Ceccardi non è nuova a questo genere di provocazioni assurde, ricordiamo per esempio quando aveva detto i medici calabresi devono essere pagati meno di quelli dell’Emilia Romagna. Tutti i cittadini che scappano dalla guerra e dalle bombe devono essere accolti dai Paesi dell’Unione europea, nel rispetto della direttiva per la protezione temporanea in caso di afflusso massiccio di sfollati 2001/55/CE. Susanna Ceccardi chieda scusa a tutte le persone che stanno soffrendo per questa guerra assurda e folle” conclude Ferrara. 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile