Top

Nardella in linea con Bonaccini: "Anche i sindaci tra i Grandi Elettori del Presidente della Repubblica"

Il sindaco di Firenze sull'opzione di Berlusconi al Colle: "In questa destra è un gigante, ma non abbastanza da essere votato, almeno dalla mia parte politica"

Dario Nardella
Dario Nardella

globalist Modifica articolo

11 Novembre 2021 - 13.26


Preroll

Il sindaco di Firenze Dario Nardella, in collegamento con ‘Un giorno da Pecora’ su Rai Radio 1, si è dichiarato favorevole all’idea che i sindaci partecipassero all’elezione del Presidente della Repubblica: “Se avessi la possibilità di farlo ne sarei felice. Il presidente dell’Emilia-Romagna Bonaccini ha subito raccolto la proposta, spero lo facciano anche gli altri presidenti di Regione, ne parlerò con Giani, penso che ne sarebbe contento”.
Sui nomi che stanno circolando per il dopo Mattarella “Berlusconi sta diventando un gigante in questa destra, ora lui è a favore dei vaccini e dell’Europa, ma non è così un gigante da poter essere votato, almeno dalla mia parte politica”. Su Mario Draghi, ha concluso Nardella, “c’è tanto bisogno di lui”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile