Top

Salvini polemico: "Lega non invitata alla cabina su Reddito di cittadinanza: stupito"

Conferenza stampa alla Camera con Bagnai per presentare le proposte della Lega sulla manovra. 'Chiederò a Draghi la cabina di regia sui furbetti del reddito'

Matteo Salvini
Matteo Salvini

globalist Modifica articolo

10 Novembre 2021 - 13.36


Preroll

Alla riunione di martedì la Lega non era presente, perché non invitata, e Salvini ha storto il naso.
“Non faccio io gli inviti di palazzo Chigi. Sicuramente la Lega è il perno del governo, quindi certe dimenticanze stupiscono”. Così Matteo Salvini sulla riunione di ieri cui la Lega non era presente. 
L’intervento del leader della Lega e del senatore Alberto Bagnai, responsabile dell’economia del partito. 
“Chiederò a Draghi se dopo la cabina di regia sui furbetti del superbonus possiamo fare una cabina di regia sul reddito. Bisogna darsi una priorità sulla scala dei furbetti”, ha affermato il leader leghista.
“Al Senato sarò primo firmatario di proposte, su cui chiederò l’appoggio del centrodestra e non solo, penso che dal catino dei 9 miliardi del reddito si possa prendere denaro contro i furbetti. Poi taglio delle tasse, flat tax, molti giovani e donne”, ha aggiunto Salvini, aggiungndo: “Imbarazzante non si trovino soldi per l’autismo”, ha aggiunto

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile