Top

Meloni perde le elezioni pensa al complotto: "Arcuri indagato solo a fine campagna elettorale..."

La Presidente di Fratelli d'Italia non prende bene la sconfitta e semina dubbi: Si facciano presto luce e chiarezza sulle tante zone d'ombra che hanno caratterizzato la gestione della pandemia di Pd e M5s"

Giorgia Meloni e Domenico Arcuri

globalist

18 Ottobre 2021


Preroll

Saper perdere è una virtù rara. E parlando di questa particolare virtù, la destra italiana, di area Meloni-Salvini, non ne ha mai dato dimostrazioni eccellenti. Oggi, in particolar modo, con tre sonore sconfitte (ancora presunte, ma praticamente assodate) a Roma, Torino e Trieste, la destra si lecca le ferite come meglio sa fare: accampando scuse, urlando al complotto. 
Compare un particolare messaggio sulla bacheca Facebook della Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni: “Dopo mesi e mesi di denunce, e curiosamente appena finisce la campagna elettorale, apprendiamo che Domenico Arcuri, l’ex commissario straordinario per l’emergenza Covid, è indagato per abuso d’ufficio e peculato nell’ambito dell’inchiesta riguardante l’acquisto di mascherine. Eppure un corposo dossier con le troppe anomalie della gestione commissariale era stato presentato da Fratelli d’Italia già molti mesi fa. Si facciano presto luce e chiarezza sulle tante zone d’ombra che hanno caratterizzato la gestione della pandemia ad opera dell’uomo voluto da Pd e M5s. Gli italiani meritano di sapere la verità”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage