Top

La staffilata di Gualtieri a Michetti: "La Dc mai avrebbe messo CasaPound in lista"

Il candidato sindaco di Roma per il centrosinistra: ""Sono contento che Carlo Calenda, Giuseppe Conte e tanti esponenti M5S hanno detto che voteranno per me"

Roberto Gualtieri

globalist

14 Ottobre 2021


Preroll

Una staffilata sull’ambiguità della destra con il fascismo e con i fascisti. “Sono contento che Carlo Calenda, Giuseppe Conte e tanti esponenti M5S hanno detto che voteranno per me e espresso apprezzamento per il mio lavoro da ministro.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Sono fiducioso che gli elettori di Calenda e dei 5 Stelle sceglieranno noi. C’è una maggiore sintonia rispetto ai valori dell’Europa, della Costituzione, dell’antifascismo che, ricordo, erano sostenuti anche dalla Dc che mai avrebbe messo CasaPound in lista”, lo ha detto il candidato sindaco di Roma per il centrosinistra Roberto Gualtieri nel corso del confronto organizzato da Sky Tg24.

Middle placement Mobile

 

Dynamic 1

 

 

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage