Top

Giorgia Meloni ha finanziato la debacle di Michetti con 150 mila euro

Lo sprovveduto candidato sindaco al comune di Roma è stato voluto e sostenuto da Fratelli d'Italia, la principale finanziatrice della campagna elettorale

Michetti e Meloni
Michetti e Meloni

globalist

29 Ottobre 2021 - 19.26


Preroll

A saperlo avrebbe potuto risparmiare qualche euro. Perché per far vincere lo sprovveduto candidato di centro-destra non sarebbero bastati centinaia di milioni di euro.
E adesso si è scoperto che oltre a ‘metterci la faccia’, Giorgia Meloni ha anche messo mano al portafoglio per sostenere Enrico Michetti, il suo candidato a sindaco di Roma per conto del centrodestra, sconfitto al ballottaggio dal piddino Roberto Gualtieri alle ultime amministrative. Dopo i 50mila euro versati ad agosto

OutStream Desktop
Top right Mobile

Fratelli d’Italia ha sborsato altri 100mila euro nel mese successivo, confermandosi così principale finanziatore dell’avvocato amministrativista, ribattezzato dalla stampa ‘tribuno radiofonico’ per la sua collaborazione con l’emittente romana ‘Radio Radio’, e fortemente voluto dall’ex ministro della Gioventù per la corsa al Campidoglio.

Middle placement Mobile

I versamenti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ammontano in totale a 150mila euro, suddivisi in tre bonifici da 50mila euro l’uno, risalenti al 27 agosto, al 10 settembre e al 23 settembre. Nella lista dei finanziatori figurano anche tre società che hanno versato soldi nelle casse di Michetti a settembre: ‘Ojkos srl’ con 25mila euro; la ‘Societe des centres commerciaux Italia srls’, nata nell”87 e attiva nel business dei servizi per la costruzione e gestione dei centri commerciali, con 12mila euro; la ‘Sorgente Group srl’ con 5mila euro.

Dynamic 1

A completare l’elenco pure le donazioni di tre privati, incassate sempre a settembre: Angelo Cacciotti (2mila 500 euro), Umberto Volpes (2mila euro) e Massimo Bruno (300 euro).

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage