Top

Fdi vuole la 'testa' del professor Sullam: "Consulente del Miur? Venga rimosso"

Il partito della Meloni a testa bassa contro il docente della Ca' Foscari che aveva fotografato i libri della capa di Fratelli d'Italia esposti a rovescio

Simon Levis Sullam professore di Storia Contemporanea all’Università Cà Foscari Venezia
Simon Levis Sullam professore di Storia Contemporanea all’Università Cà Foscari Venezia

globalist Modifica articolo

31 Maggio 2021 - 16.33


Preroll

Nei giorni scorsi Simon Levis Sullam, professore associato di Storia Contemporanea all’Università Cà Foscari Venezia, aveva pubblicato un post discutibile sulla propria pagina Facebook: una foto che ritraeva i libri di Giorgia Meloni messi ‘a testa in giù’ sugli scaffali della libreria Feltrinelli accompagnata dalla frase “cose che capitano”.  
L’accaduto ha successivamente scatenato una vera e propria bufera: a finire nella macchina dell’odio è stato lo stesso professore.
Gli esponenti di Fratelli d’Italia hanno chiesto la sua “testa” su un piatto d’argento: un provvedimento da parte del Miur per togliergli l’incarico.
“È vero che il professor Simon Levis Sullam, autore di un violento attacco nei confronti del presidente di Fdi Giorgia Meloni, ha un contratto di consulenza con il Miur? Come è stato scelto e a quanto ammonta il suo compenso per l’incarico presso la commissione ministeriale voluta dall`ex ministro Azzolina? Fratelli d’Italia presenterà un’interrogazione al governo per fare chiarezza su tutto questo.
Se il professore della Ca’ Foscari dovesse risultare effettivamente membro di questo organismo, chiederemo la sua immediata rimozione: un docente universitario che dovrebbe insegnare correttezza e rispetto ma invece semina intolleranza non dovrebbe essere inserito all`interno di una commissione del ministero dell`Istruzione, pagato con soldi pubblici. Basta con i predicatori d’odio”.
Lo ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d`Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile