Top

Letta torna sulla tassa di successione: "Mi ispiro a Biden e ai democratici Usa"

Il segretario del Pd: "C'è la necessità di una redistribuzione che sia sul modello Biden, che ha chiesto all'1% più ricco del paese di aiutare la parte più debole"

Enrico Letta
Enrico Letta

globalist Modifica articolo

29 Maggio 2021 - 15.19


Preroll

Nel cosiddetto centro-sinistra, a parte la maggioranza del Pd e liberi e Uguali molti sono critici.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Gli ex renziani di Base riformista, Calenda, Renzi stesso.

Middle placement Mobile

E il segretario del Pd ci tiene a ribadire due cose: che si tratta di ripristinare la tassa di successione come era prima dell’intervento di Berlusconi e che  molte di queste sue iniziative così avversate sono le stesse che sta portando avanti Biden negli Stati Uniti.

Dynamic 1

Il segretario del Pd Enrico Letta è tornato sulla proposta da lui lanciata nei giorni scorsi riguardo alla tassa di successione.

Per quello che riguarda la riforma fiscale “vogliamo concentrarci sulle detrazioni fiscali per i redditi medio bassi, sull’aiutare le imprese e sul premiare la fedeltà fiscale, dentro questo ci sta anche la necessità di una redistribuzione che sia sul modello Biden, che ha chiesto, insieme ai democratici Usa, all’1% più ricco del paese di aiutare la parte più debole”.

Dynamic 2

“Il governo Draghi è il nostro governo, le grandi riforme che l’Ue ci chiede sono essenzialmente giustizia e fisco, sono le condizioni chiave perché il paese si modernizzi e attragga gli investimenti”, ha concluso.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile