Top

I ballottaggi per la destra vanno malissimo: su otto capoluoghi ne vincono solo uno

La Lega perde persino a Cascina, dove era stata sindaca Susanna Ceccardi. Vince infatti Michelangelo Betti.

<picture> Centro-destra </picture>
Centro-destra

globalist

5 Ottobre 2020


Preroll

Non è un buon giorno per la destra italiana, che ai ballottaggi prende solo delusioni: a Lecco vince il centrosinistra con Mauro Gattinoni per 31 voti, a Chieti, roccaforte della destra da 10 anni, vantaggio molto più netto di Pietro Diego Ferrara. A Matera capovolge la situazione il candidato M5s Domenico Bennardi e a Crotone la vittoria è andata un candidato della lista civica, Vincenzo Voce. 
Otto comuni capoluogo, e la destra ne vince solo 1: Arezzo, dove viene confermato Alessandro Ghinelli. La Lega perde persino a Cascina, dove era stata sindaca Susanna Ceccardi. Vince infatti Michelangelo Betti.
Alla sinistra tornano Andria, dove vince Giovanna Bruno, Aosta, dove ha vinto Giovanni Nuti
Ecatombe per la Lega anche in Lombardia, dove l’estrema destra perde Saronno, Corsico e Legnano. Le uniche consolazioni sono Voghera e Viadana. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage