Top

La deputata siciliana di destra: "Il Covid arriva dal mare con i migranti"

A rispondere a Giusi Savarino è Pietro Bartolo: "Nessun migrante arrivato in Sicilia in due mesi di pandemia è risultato positivo"

Migranti
Migranti

globalist

7 Maggio 2020 - 20.02


Preroll

La deputata siciliana Giusi Savarino ha chiesto di fermare gli sbarchi in Sicilia, per un motivo del tutto ridicolo: “Il coronavirus arriva incontrollato dal mare e mette in pericolo la nostra vita”. 
A rispondere a queste assurdità è Pietro Bartolo, eurodeputao Pd ed ex medico di Lampedusa: “Giusi Savarino si è allarmata e ha ‘dato voce’ ai cittadini della sua provincia, cioè Agrigento, lamentando che i ‘clandestini non vengono intercettati in mare e arrivano indisturbati sulle nostre coste’. Di più, la presidente della commissione Ambiente all’Ars mostra una certezza: ‘Il coronavirus arriva incontrollato dal mare e mette in pericolo la nostra vita’ – scrive Bartolo – E qui gli scienziati vacillano: dall’inizio della pandemia ad oggi, infatti, non è risultato positivo ai test nessun migrante arrivato in Sicilia. I contagi, come è noto, sono arrivati dal nord Italia. La presidente Savarino deve aver consultato gli esperti di Trump. Ma non quelli del suo presidente Musumeci che ha ‘aperto’ agli arrivi in Sicilia dal resto d’Italia. Certo, Savarino precisa anche che il suo ‘non è razzismo’. Non nutriamo dubbi”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage