Mentre l'Italia paga i guasti della Lombardia leghista Salvini pensa ad attaccare le Ong

Il capo della Lega tuona contro e la nave Ong spagnola Aita Mari in arrivo a Palermo. "Il confortevole traghetto Tirrenia è pronto a ospitare la quarantena..."

Salvini

Salvini

globalist 18 aprile 2020
Cosa sarebbe Salvini senza africani, neri, musulmani e stranieri in genere? Come Sansone senza i capelli. E così mentre l’Italia intera paga i danni fatti dalla Lombardia a guida leghista il nostro eroe va cercando con il lanternino i migranti, che ormai sbarcano sempre di meno, alimentando paure che non hanno ragione di essere.
 "Buon sabato Amici. In arrivo oggi a Palermo anche la nave Ong spagnola Aita Mari, rifiutata da Malta. Il confortevole traghetto Tirrenia è pronto a ospitare la quarantena anche dei nuovi immigrati clandestini, prima di procedere al loro sbarco". Così twitta il leader della Lega, Matteo Salvini.
"Complimenti al governo, è davvero la promozione turistica di cui aveva bisogno la Sicilia", prosegue Salvini in un successivo tweet.
Non domo, ha ancora rilanciato la sua campagna xenofoba: "Proposta del governo: maxi-sanatoria per 600.000 clandestini da far lavorare nei campi. Proposta Lega: reintrodurre i Voucher per dare lavoro, per il tempo necessario, a disoccupati, studenti e pensionati italiani. Voi con chi state?"