Top

Malumori contro Salvini: la 'sinistra' M5s lavora per ricucire con il Pd

Il leader xenofobo miete consensi ai danni dei grillini. E l'ala di Fico guarda alla sponda dem, anche se Renzi è contrario

Roberto Fico e Ettore Rosato
Roberto Fico e Ettore Rosato

globalist

24 Giugno 2018 - 10.42


Preroll

Fantapolitica? Solo in parte. Perché si ragiona intorno a uno scenario tutt’altro che impossibile: Salvini dopo aver galoppato nei consensi cavalcando la bolla razzista potrebbe staccare la spina al governo e invocare le elezioni per poi tornare a palazzo Chigi alla guida di un centro-destra molto più fascio-reazionario che liberale.

E i grillini diventerebbero marginali e destinati al declino.
Che fare? La cosiddetta sinistra grillina con in testa Roberto Fico già chi pensa al dopo Conte e pensa a una possibile alleanza con il Pd.
Forti sono infatti i malumori del Movimento 5 stelle nei confronti di un alleato ingombrante come Matteo Salvini, che fa di tutto per restare in evidenza – anche più del premier – sulla scena mediatica. 
Secondo il Corriere della Sera, che ha svelato alcuni dietro le quinte, la paura è che il leader della Lega ne stia approfittando per acquisire ancora più consenso e che possa presto essere tentato dal tornare alle urne per cercare di prendere Palazzo Chigi da solo.
“Il leader della Lega si muove come se dovesse andare alle elezioni presto, come se volesse rompere a ottobre”, sarebbe la preoccupazione che serpeggia all’interno del M5S, che invece nei sondaggi vengono visti per la prima volta in difficoltà. Così ci sarebbe già a chi pensa a un piano B, rinfocolando l’altro “forno”, chiuso – ma mai spento del tutto – quando si è concretizzata la possibilità di un’alleanza con il Carroccio: quello con il Partito democratico.
A capeggiare l’ala che tiene buoni i rapporti coi dem ci sarebbe Roberto Fico, che infatti sarebbe intervenuto personalmente per evitare che la poltrona del Copasir finisse a Fratelli d’Italia e che manterrebbe ottimi rapporti con Ettore Rosato e Graziano Delrio.
Dal canto loro, i dem non sarebbero affatto entusiasti di tornare al governo grazie ai Cinque Stelle. “Lo devono fare sul mio cadavere”, avrebbe persino detto Matteo Renzi. Confermando però che il tema è tutt’altro che campato in aria.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile