Piantedosi giustifica le cariche agli studenti di Pisa: "Hanno garantito l'incolumità degli agenti di polizia"
Top

Piantedosi giustifica le cariche agli studenti di Pisa: "Hanno garantito l'incolumità degli agenti di polizia"

Piantedosi sulle manganellate agli studenti di Pisa: "Per garantire l'incolumità degli operatori di polizia, compressi contro l'automezzo collocato alle loro spalle, veniva effettuata una carica di alleggerimento"

Piantedosi giustifica le cariche agli studenti di Pisa: "Hanno garantito l'incolumità degli agenti di polizia"
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Febbraio 2024 - 11.46


ATF

Secondo il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, le cariche della polizia contro i giovani studenti di Pisa che manifestavano in favore della Palestina erano giustificate. Secondo il titolare del Viminale, quelle cariche servivano per difendere gli stessi poliziotti.

«Per garantire l’incolumità degli operatori di polizia, compressi contro l’automezzo collocato alle loro spalle, veniva effettuata una carica di alleggerimento, consentendo al personale di avanzare di qualche metro e di allentare così la pressione dei manifestanti».

«In precedenza gli agenti avevano tenuto la posizione «utilizzando i soli scudi, nonostante i manifestanti continuassero a mettere in atto una pressione con spinte, calci, insulti, sputi e tentativi di sottrarre gli scudi».

Piantedosi ha poi contestato chi gli parlava di contrazione della libertà d’espressione. «Nel 2023 nel corso delle manifestazioni pubbliche si sono avuti 120 feriti tra gli operatori a fronte dei 64 feriti tra i manifestanti. I dati sulle manifestazioni svolte smentiscono in maniera inequivocabile una presunta strategia di contrazione della libertà di espressione in Italia».

Leggi anche:  Premierato, Parrini (Pd): "La destra è spaccata, la riforma è un rischio per la democrazia"

«Nel corso del 2023 sono state 11.219 le manifestazioni di spiccato interesse dell’ordine pubblico, con 969.770 operatori di polizia impegnati. Dal 1 gennaio di quest’anno sono state 2.538 le manifestazioni con 150.388 operatori impegnati, e solo nell’1,5% dei casi si sono registrate criticità».

Native

Articoli correlati