Top

Lopalco: "Insopportabile l'esistenza dei No Vax dopo due anni di dolore, basta dargli voce"

Pier Luigi Lopalco: "A queste persone non bisogna dare voce perché l'oblio collettivo permetterà a questi individui si alzare la testa"

Lopalco: "Insopportabile l'esistenza dei No Vax dopo due anni di dolore, basta dargli voce"
Pier Luigi Lopalco

globalist

21 Febbraio 2022 - 18.44


Preroll

Pier Luigi Lopalco si scaglia contro i No Vax in un post di Facebook di riflessione per i due anni dall’inizio della pandemia di Covid-19 in Italia. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Quello che davvero non si può più sopportare, dopo 2 anni di dolore, sofferenza, fatica, è che ci sia ancora qualcuno che neghi la gravità di quanto sia accaduto e l’importanza della vaccinazione per proteggere se stessi e gli altri”. 

Middle placement Mobile

“A queste persone non bisogna dare voce perché – e questa è una previsione che faccio con certezza – più ci allontaneremo dai drammatici eventi di questi anni, più l’oblio collettivo permetterà a questi individui di alzare ancora di più la testa e di dar voce alle loro scempiaggini”.

Dynamic 1

Il 20 febbraio è stato il giorno in cui a Codogno è stato individuato il primo caso di Covid-19 in Italia, tra i primissimi in Europa. Non lo sapevamo ancora, né potevamo immaginarlo, ma le nostre vite e quelle di tutto il mondo stavano per cambiare per sempre. 

Successivamente verrà dimostrato che i primi casi italiani si riscontrarono a gennaio, ma Codogno e il suo paziente 1 resteranno per sempre vivi nella memoria degli italiani.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile