Top

Neonato ricoverato per ustioni gravi: arrestati i genitori

È successo a Napoli: i due genitori erano noti alle forze dell'ordine, dato che già due figli erano stati allontanati dalla coppia a causa dei problemi psichiatrici della madre

Pronto soccorso
Pronto soccorso

globalist Modifica articolo

17 Marzo 2021 - 08.57


Preroll

Un neonato di pochi giorni e prematuro è stato ricoverato in gravi condizioni all’Ospedale Santobono di Napoli. Il piccolo presenta ustioni gravi in tutto il corpo. Sono stati arrestati i due genitori con l’accusa di abbandono di minori e maltrattamenti. Si tratta di Concetto Bocchetti e di Alessandra Terracciano, rispettivamente di 46 e 36 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine. L’uomo è ora nel carcere di Poggioreale. La donna è piantonata nel reparto psichiatrico dell’ospedale del Mare della città.
Il nucleo familiare composto dalla donna e dal compagno, il 46enne che ha chiamato i soccorsi, era già “attenzionato” e seguito dai servizi sociali del Comune. Alla coppia erano stati sottratti i due figli a causa dei problemi psichiatrici della 36enne.
Il piccolo è nato prematuramente (all’ottavo mese di gestazione) 5 giorni fa in un’abitazione di Portici ed è stato soccorso, insieme alla madre, dopo la telefonata arrivata al 118 martedì pomeriggio. Le ustioni potrebbero essere riconducibili a immersione in acqua troppo calda o, anche, all’uso di detergenti inappropriati. Inizialmente si era pensato a lesioni da parto.
“Ho chiamato il direttore generale dell’ospedale Santobono-Pausilipon di Napoli per avere conferma dell’accaduto e per chiedere le condizioni del bambino visto che diversi cittadini mi hanno chiesto di avere sue notizie. Una vicenda devastante sulla quale sono intervenuti i carabinieri. Il neonato è in condizioni gravi e mi risulta che tutto il personale dell’ospedale stia facendo l’impossibile per curarlo”. Lo dichiara, in una nota, il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile